You are currently viewing Cos’è la Binance Smart Chain, e come ci si collega con Metamask

Cos’è la Binance Smart Chain, e come ci si collega con Metamask

Tempo di lettura: 6 minuti

Binance non è solo Binance, ma è anche Binance Smart Chain.

Come mai è diventata così popolare per i suoi protocolli DeFi? Soprattutto grazie alle gas fee, alle commissioni, estremamente basse se paragonate a quelle di Ethereum. E anche alla maggior velocità  di transazione. Sono due elementi fondamentali per attrarre tutti quei trader o anche solo interessati che non dispongono di cifre principesche e che quindi stanno molto attente al loro risparmio. Se ti rivedi in questa fascia, vuoi sicuramente saperne di più.

Non sei iscritto a Binance? Fallo con questo link di referral per risparmiare il 20% sulle commissioni per sempre, ne hai un vantaggio tu e ne ho un vantaggio io. Altrimenti non usarlo! Non è un problema anche perché, disclaimer time, non son un consulente finanziario e tutto quello che dico non è assolutamente finalizzato a dare consigli per l’investimento online in criptovalute. Uso questa piattaforma per memorizzare concetti che altrimenti rimarrebbero confusi in testa. Potrei farlo su di un blocco note, ma ho sempre pensato che sharing is caring. L’unico consiglio che mi sento di darti è: fai sempre attenzione, se vuoi fare trading in cripto, di essere coperto che stai investendo una cifra che ti puoi permettere di perdere senza che influisca minimamente nella tua vita. 

La BSC (Binance Smart Chain) ospita molte piattaforme DeFI che rendono molto o che rendono poco, che quindi hanno rispettivamente un livello di rischio più alto o più basso. Bisogna  fare sempre attenzione a dove si vanno a depositare i propri fondi, c’è pieno di scam (fregature) anche sulla Binance Smart Chain.

Cos’è la Binance Smart Chain

La BSC è di fatto un’alternativa ad Ethereum: sono entrambe delle blockchain che viaggiano in sincro: tutte le applicazioni costruite su ETH sono potenzialmente compatibili con la BSC. Se ETH ha delle fee (commissioni) così elevate è causato dal fatto che il network è congestionato, ci sono tante validazioni eseguite ogni secondo sparse in giro per il mondo (ETH è una blockchain per l’appunto decentralizzata) e per entrare all’interno di uno di questi nodi, l’utente deve essere disposto a pagare molto di più degli altri. La BSC è centralizzata, c’è un numero ristretto di nodi ma performance molto migliori. La BSC fa parte ovviamente di Binance, ma non è da confondere con la Binance Chain che è la parte di Exchange. La Binance Smart Chain permette invece la possibilità di eseguire Smart Contract e sviluppare dApps (applicazioni decentralizzate).

Il trasferimento dei fondi alla BSC, sia da un wallet esterno o direttamente dal wallet su Binance è la primissima cosa su cu porre la massima attenzione. La Binance Chain ha lo standard BEP2 (Binance Chain Evolution Proposal 2) mentre la Binance Smart Chain ha lo standard BEP20. Attenti, sono due cose diverse.

Ora vediamo come configurare Metamask per connettersi alla BSC e come trasferire in sicurezza fondi sulla BSC.

Come collegarsi alla BSC con Metamask

Metamask è indubbiamente il ponte più comodo con il mondo DeFi (ne parlo qua): è un’estensione del browser (gira su di un browser chrome-compatibile) che permette di interagire con queste applicazioni. Occhio nel download, ci sono fake che girano. Quella ufficiale la potete scaricare andando sul sito dell’azienda, metamask.io.

Una volta installato potete scegliere di  creare un nuovo wallet o di importare un wallet che avete altrove: dove ogni wallet è scritto all’interno delle blockchain, Metamask fa da ponte e accede a quel wallet, è un tramite. È possibile anche importare un wallet hardware (un wallet fisico da tenere in tasca – la sicurezza non è mai troppa. Remember: not your keys, not your crypto!) Approfondiremo anche questo argomento.

Siccome Metamask nasce per dialogare con la rete Ethereum, una volta attivata l’estensione quella sarà la Rete selezionata di default, si vede in alto vicino alla volpe.

Si vede però che è anche un menù a tendina: se ci clicco sopra in basso ho la voce RPC Personalizzato. Questa voce permette di inserire dei parametri che ci permetteranno di collegare Metamask alla BSC.

I parametri da inserire? Li dice direttamente Binance nella sua Binance Academy (qui il link per controllare che siano aggiornati), e te li incollo qua:

Network Name: Smart Chain

New RPC URL: https://bsc-dataseed.binance.org/

ChainID: 56

Symbol: BNB

Block Explorer URL: https://bscscan.com

Perché con Ethereum ho un saldo e con la BSC lo vedo vuoto? Perché come detto prima, sono due blockchain diverse! Ora siamo pronti a depositare dei fondi sul nostro wallet Metamask collegato alla BSC e usarli sulla DeFi e sulle sue applicazioni.

Depositare fondi sulla BSC

Come si depositano quindi dei fondi sul nostro nuovo wallet sulla BSC? Lo si fa direttamente da Binance. Entrando nel proprio wallet in alto a destra, nella schermata del Conto Principale troviamo il tasto Preleva. Nella sezione del Prelievo scegliamo Criptovaluta, scegliamo la cripto che vogliamo trasferire e sulla destra possiamo scegliere che li vogliamo trasferire in coin sulla Binance Smart Chain.

Selezionando quest’opzione il sistema ci chiede: sei sicuro che li stai spostando in una piattaforma o un’app che li supporta? Guarda che li perdi! Ma noi abbiamo appena settato Metamask, siamo pronti per farlo.

Binance, che si rivela un’azienda molto seria, fa addirittura un piccolo quiz per essere sicura che sai quello che stai facendo. Non voglio dare qui le risposte, è importante capirlo prima di farlo. Leggi attentamente le mie guide.

Impostando l’indirizzo del nostro wallet, che recuperiamo da Metamask sotto la voce Account 1, e il quantitativo di cripto che vogliamo trasferire, ci basterà confermare la transazione con il nostro Authenticator e il gioco è fatto. Per farti vedere questa prova, ho spostato 0,1 BNB, circa 20€.

Ho scritto in un nodo della blockchain che 0,1 BNB sono stati spostati nella BSC, all’indirizzo che gli ho detto io. Copia l’indirizzo della transazione e controllala su BscScan.com se vuoi controllare questi passaggi. La blockchain è per natura pubblica e disponibile per tutti.

Ecco che se torno nel mio Metamask, vedo la cifra trasferita convertita in BNB. Alcune volte impiega pochi minuti, altre qualche ora… ho notato un po’ di differenze. Ma arrivano.

C’è anche un altro metodo, li Binance Bridge, che permette di trasferire delle cripto da un wallet fisico direttamente sulla BSC.

Possiamo finalmente interagire con la BSC e le sue applicazioni DeFi.

Dove si trovano le applicazioni DeFi sulla Binance Smart Chain?

defistation.io : Defistation è fondamente una classifica di progetti DeFi e un sito web di analisi per i progetti di finanza decentralizzata che sono stati costruiti e operano su Binance Smart Chain. Questo progetto è sviluppato e mantenuto da Cosmostation e finanziato da Binance. È possibile controllare il valore totale bloccato nei progetti DeFi sulla Binance Smart Chain in tempo reale. Le metriche e i grafici visualizzati su Defistation ti consentono di ottenere informazioni dettagliate sulle tendenze e sui movimenti in crescita nella finanza decentralizzata.

Tutti i progetti DeFi elencati su Defistation passano attraverso un processo di screening iniziale, seguito da una rigorosa due diligence e una serie di comunicazioni per confermare la validità delle informazioni che ci vengono mostrate. I progetti che hanno un badge “Verificato” accanto al loro nome sono progetti che hanno confermato che l’elenco dei contratti inclusi nel calcolo TVL è aggiornato e accurato.

Defistation raccoglie l’elenco dei contratti e degli ABI (l’interfaccia tra i moduli) dei contratti di ogni progetto per monitorare il loro saldo economico sula Binance Smart Chain. Viene quindi calcolato il saldo totale di ogni Smart Contract aggregando la quantità totale di token BNB e BSC ogni ora. Il valore totale bloccato viene visualizzato prendendo questo importo e moltiplicandolo per il valore in dollari (USD) di ciascun token.

Appena entrati in defistation.io si vede questa classifica di progetti DeFi, e di default viene ordinata per Locked, ovvero quantità bloccata (la somma di denaro che viene utilizzata nel progetto stesso).

Questo è il posto giusto per scegliere il progetto DeFi che più ti interessa, clicca sul progetto che ti interessa (occhio che il primo con su scritto Ad è una pubblicità – Advertisement), e inizia a studiarlo.

Con il pulsante Open Dapp sarai catapultato all’interno del progetto.

Varrebbe la pena analizzare qualcuna di queste dApp… stay tuned.