Al momento stai visualizzando Binance è sicuro? Ha gestito il 30% del volume spot delle criptovalute per Marzo 2022

Binance è sicuro? Ha gestito il 30% del volume spot delle criptovalute per Marzo 2022

Tempo di lettura: 3 minuti

L’ultimo rapporto mensile di CryptoCompare mostra che Binance ha catturato quasi un terzo dell’importo totale scambiato su piattaforme di criptovalute nel marzo 2022. No banane.

Secondo un recente rapporto di CryptoCompare, analista del mercato crittografico, il mercato spot totale è cresciuto del 10,5% a marzo, con volumi di scambio che hanno raggiunto $1,6 trilioni di dollari… TRILIONI. NOT BANANAS. Il 69,9% del volume totale è stato accumulato da 15 dei più grandi cripto exchange del mondo, tra cui Binance, Coinbase, Bitfinex, OKX, Huobi, FTX e Kraken.

Binance domina il mercato spot delle criptovalute

Binance, per il mese di marzo 2022, ha rappresenta il 30,2% del volume delle transazioni del mercato spot, transando circa 490 miliardi di dollari in. È un aumento del 15% rispetto ai volumi di febbraio.

Sebbene questa cifra sia leggermente inferiore alla quota di mercato record dell’exchange del 33,7% nel novembre 2021, è un grande risultato per Binance.

Binance è seguito da Coinbase e OKX con quote di mercato spot rispettivamente del 5% e del 4,7%. Coinbase ha elaborato $ 81,9 miliardi in operazioni spot, in calo del 12% su base mensile, e OKX ha elaborato $ 75,9 miliardi, in calo del 26%.

Exchange Review March 2022 del sito CryptoCompare

Il re dei cripto derivati

L’attività nel mercato dei derivati ​​è aumentata dopo sei mesi consecutivi di flessione, con volumi in forte aumento a marzo. Sempre secondo il rapporto CryptoCompare, il volume degli scambi di derivati ​​è aumentato del 4,58% a 2,74 trilioni di dollari, rappresentando il 62,8% del volume totale degli scambi centralizzati, mentre il volume degli scambi spot ha rappresentato il restante 37,2%.

CoinCompare ha osservato che il mercato dei derivati ​​ha volumi di scambio più elevati rispetto allo spot, poiché gli investitori sono cauti sui rischi associati al trading spot.. “I partecipanti al mercato rimangono cauti e continuano a ottenere esposizione alle criptovalute attraverso derivati ​​per coprire il mercato spot e speculare”.

I derivati ​​cripto sono contratti secondari che imitano il prezzo del loro asset sottostante. La maggior parte degli investitori preferisce stipulare contratti derivati ​​in quanto consente loro di diversificare la propria esposizione a diverse criptovalute e li protegge dall’estrema volatilità dei prezzi.

Secondo il rapporto, Binance è diventato il più grande scambio di derivati ​​a marzo 2022, guidando il mercato con circa il 52% del totale dei derivati ​​scambiati. L’exchange ha elaborato più di 1,4 trilioni di dollari in operazioni di derivati ​​a marzo, con un aumento dell’8,3% rispetto al volume di febbraio.

Segue OKX con un volume di $ 446 miliardi (+12,5%), Bybit con $ 380 (in calo dell’8,8%) e FTX con $ 295 miliardi (+2,07%).

Binance è sicuro?

Binance dimostra anche con il volume di transazioni che gestisce di essere un exchange solido e affidabile, utilizzato dalla maggiorparte dei criptoinvestitori.

Il mondo delle criptovalute spaventa, giustamente, tutti coloro che hanno in mente di investire denaro, e vorrebbero farlo nel modo più sicuro possibile. Affidare i propri fondi ad un exchange equivale ad investire soldi in banca: si ascolta quello che l’istituto ha da offrire e si decide di affidarsi alle loro competenze in modo che l’investimento non vada perduto. Si spera che la loro solidità sia tale che non falliranno, che non ti fregheranno, che continueranno ad evolvere e a migliorarsi.

Ho scritto un lungo articolo per spiegare chi è Binance: Una guida completa per capire come usare Binance. Ci sono punti a favore e punti a sfavore.. ma la loro autorevolezza, la costante crescita dei suoi utenti e grazie anche a questo rapporto l’enorme volume di transazioni sia per i derivati che per il mercato spot dimostrano la sua solidità. Il suo fondatore Changpeng Zhao, non dimentichiamolo , è persino apparso sulla copertina della rivista Forbes.  

Ci si iscrive a Binance gratuitamente, e lo puoi fare da questo link per ottenere il 20% di sconto sulle commissioni, per sempre. Oppure clicchi sul bottone qui sotto.

Se vuoi approfondire cosa sono gli sconti sulle commissioni lo puoi fare leggendo questo articolo sullo sconto sulle commissioni di Binance, oppure approfondendo cos’è il token BNB di Binance, il principale modo per pagare le commissioni su Binance, leggendo questo articolo deeicato alla Binance Coin (BNB).