Al momento stai visualizzando Le 10 migliori privacy coin e come comprarle

Le 10 migliori privacy coin e come comprarle

Tempo di lettura: 3 minuti

TL:DR
Le privacy coin sono criptovalute che possono nascondere o offuscare le transazioni sulla blockchain per mantenere livelli più alti di privacy e anonimato.

Il loro metodo crittografico avanzato è ciò che distingue le privacy coin dalle altre cripto come Bitcoin e altre Alt coin. Ha senso avere una privacy completa e il completo anonimato nelle transazioni crypto? Se ha un senso, è qui che entrano in gioco le “monete della privacy”. 

Le normali cripto monete non sono completamente private, dato che le transazioni si trovano tutte sulla blockchain, sul libro mastro pubblico e aperto a chiunque. Mentre un tale sistema fornisce diversi vantaggi, non offre agli utenti la completa privacy e l’anonimato, rendendo più facile collegare un’identità all’indirizzo di qualcuno. 

Le privacy coin non sono troppo diverse dal bitcoin o da altre altcoin. Nascondono gli indirizzi dei wallet e oscurano informazioni che potrebbero essere utilizzate per identificare il proprietario di un portafoglio. 

In questo articolo, faremo un immersione profonda su cosa sono le privacy coin, come funzionano e come puoi aggiungerle al tuo portafoglio con Binance. 

Cosa sono le privacy coin?

Le privacy coin sono una classe di criptovalute costruite su due principi principali: anonimato e irrintracciabilità.

Come funzionano le privacy coin? 

Come le altre criptovalute, anche le privacy coin utilizzano la tecnologia blockchain come libro mastro distribuito. Mentre le transazioni con le varie criptovalute sono solitamente pubbliche, le privacy coin sono progettate in modo da rendere molto difficile (o impossibile) collegare le transazioni. Non è possibile determinare la fonte o la destinazione dei fondi.

Ciò che distingue le privacy coin dalle normali criptovalute è che usano la crittografia per nascondere il saldo e l’indirizzo del portafoglio di un utente per mantenere l’anonimato e la non tracciabilità.

Quali sono le tecniche crittografiche che usano le privacy coin?

Provo a delineare quattro tecniche crittografiche che alcune monete private utilizzano per mantenere le informazioni private.

Indirizzi furtivi (Stealth addresses): Ogni transazione genera un nuovo indirizzo per proteggere la privacy del destinatario. Questo assicura che le parti esterne non possano collegare alcun pagamento al tuo indirizzo del portafoglio. 

CoinJoin: Funziona come un mixer di monete che fonde le transazioni di diversi individui in una singola transazione. Poi, una terza parte effettivamente divide l’ammontare corretto di coin e le invia ai destinatari. Ogni destinatario riceve le monete ad un nuovo indirizzo per ridurre la tracciabilità.

Zk-SNARKs: Zk-SNARKs, acronimo di zero-knowledge succinct non-interactive argument of knowledge, permette di provare che una transazione è valida senza condividerne i dettagli (mittente, destinatario, importo). 

Firme ad anello: Quando firmi una transazione con una chiave privata, gli altri possono collegare la tua firma al tuo indirizzo. Le firme ad anello impediscono che ciò accada. 

Poiché ci sono diverse firme nella stessa transazione, diventa più difficile per gli altri collegare la tua firma al tuo indirizzo. 

Le privacy coin sono davvero irrintracciabili? 

Questo dipende dal design e dalla struttura di ogni privacy coin, poiché alcune sono più tracciabili di altre.. e non tutte sono così private come dicono. Protocolli mal progettati potrebbero contenere difetti che possono rendere le loro transazioni tracciabili. Tuttavia, considerando l’attuale crittografia e i metodi di crittografia, le privacy coin funzionano bene. Sempre stare attenti: con lo sviluppo di nuovi strumenti analitici, un giorno i computer potrebbero diventare abbastanza potenti da decifrare i moderni metodi di crittografia.

Le migliori privacy coin su Binance

Le privacy coin sono ottime per chi cerca la vera riservatezza finanziaria. Di seguito ho elencato le migliori privacy coin che si può considerare di aggiungere al portafoglio di criptovalute (*prezzi e market cap di aprile 2022):

Monero (XMR) ad un prezzo di $217,50 e ad un market cap di $3.936,97M.
Oasis Network (ROSE), ad un prezzo di $0,27 e con un market cap di $927,01M*.
Decred (DCR), ad un prezzo di $62.50 e ad un market cap di $868.52M*.
Secret (SCRT), ad un prezzo di $5.37 e ad un market cap di $876.89M
Horizen (ZEN), ad un prezzo di $48.18 e ad un market cap di $589.19M*.
Verge (XVG), ad un prezzo di $0,013 e ad un market cap di $218,47M*.
Dusk Network (DUSK), ad un prezzo di $0.50 e ad un market cap di $201.48M*.
Phala Network (PHA), ad un prezzo di $0.29 e ad un market cap di $79.20M*.
BEAM (BEAM), ad un prezzo di $0.38 e ad un market cap di $42.54M*.

Conclusione

Poiché Bitcoin e molte altre criptovalute funzionano su una rete decentralizzata, possono fornire un certo grado di privacy. Per esempio, permettendo agli utenti di creare wallet senza esporre direttamente le loro identità. Tuttavia, non sono completamente private perché le transazioni sono registrate sulla blockchain. Come tale, le privacy coin potrebbero essere un’opzione per coloro che cercano livelli più elevati di anonimato e privacy. 

Detto questo, ricordatevi di DYOR prima di acquistare e impegnarvi in qualsiasi privacy coin.