You are currently viewing Una guida completa per capire come usare Binance

Una guida completa per capire come usare Binance

Tempo di lettura: 16 minuti

Stai cercando di immergere le dita dei piedi nella crittografia per la prima volta o hai trovato quel leggendario altcoin e hai bisogno di andare a spulciare Coinbase per ottenerlo? Se ti è già capitato, forse stai cercando una Exchange che ti dia accesso a centinaia di altcoin e coppie di trading. Un Exchange che ti dà più opzioni per depositare dollari, sterline, euro.. magari, e solo magari, forse sei anche interessato ad avere la possibilità di scambiare Futures per guadagnare interessi sulla tua criptovaluta. Magari vuoi anche ottenere una cripto carta Visa. Forse forse vuoi prendere parte a uno di quei misteriosi IEO (Initial Exchange Offering) di cui qualcuno ti ha parlato.. che hai letto da qualche parte.. good news everyone! Esiste questa fantomatica Exchange che offre tutto questo e molto. Anzi, è l’Exchange di criptovalute numero uno al mondo: Binance.

Scrivo una guida definitiva per principianti all’utilizzo di Binance. Passo passo, come acquistare Bitcoin con della normale valuta fiat, vedremo come fare trading sull’Exchange e ti fornirò una panoramica completa delle altre principali caratteristiche di Binance. Vedremo anche come ottenere uno sconto sulle commissioni di trading del 40% in modo da poter mantenere il maggior numero possibile di quei guadagni crittografici nel tuo wallet.

Sei nuovo qui? Benvenuto!

Qui a cazoo il mio obiettivo è quello di memorizzare, scrivendole, le informazioni che raccolgo quotidianamente online, perché così è sempre stato il mio metodo di studio. Se lo scrivo, me lo ricordo. Invece di farlo solo su word, lo faccio qui, così posso magari aiutare qualcun altro con i miei appunti. Parlerò a te parlando a me stesso, come fosse un diario.

Siccome tutti dicono che non sono financial advisors forse vale la pena pararsi il sedere, e allora lo dico anche io: non sono un consulente finanziario, non ti sto dicendo come investire i tuoi soldi e non mi permetterei mai di farlo.

Pronto per imparare tutto su Binance? Fico.

Chi è Binance?

Facciamo una panoramica di Binance come azienda? Dopotutto è probabilmente una buona idea sapere con chi hai a che fare prima di depositare denaro sulla loro piattaforma.

Primo punto a sfavore: nessuno sa davvero dove Binance abbia il suo quartier generale. In molti dicono Malta, tuttavia circa un anno fa il regolatore maltese ha risposto in prima persona per dire che Binance non è sotto la giurisdizione maltese. Ad ogni modo, è realmente un problema? Ti interessa sapere dove ha sede Bitcoin? Queste sono aziende di criptovaluta. Forse non bisogna meglio non giudicarle come faresti con un’azienda tradizionale. Dopotutto Binance è globale e ha uffici con personale sparsi in tutto il mondo, in circa 50 paesi.

Anche i ragazzi di Binance si nascondono? Direi proprio di no: tra di loro c’è il leggendario fondatore e mago della finanza Changpeng Zhao, meglio conosciuto come CZ, che partecipa a molte interviste, scrive spesso su Twitter e persino un giorno appare sulla copertina della rivista Forbes. Proprio secondo questa rivista, CZ risulta essere la quinta persona più ricca in criptovaluta con un patrimonio netto stimato in uno sbalorditivo 1,9 miliardi di dollari.

https://pbs.twimg.com/media/DxEcsH0U0AAL9x6.jpg
Changpeng Zhao sulla copertina di Forbes

Lanciato nel 2017, dopo un ICO di successo che ha raccolto 15 milioni di dollari in cui gli investitori hanno ottenuto token BNB in cambio, ad un valore iniziale di circa 10 centesimi. Oggi BNB oscilla sui 250 dollari .. non è un brutto ritorno sull’investimento per coloro che hanno avuto fiducia in CZ sin dall’inizio. Nel 2019 Binance ha generato profitti per circa 570 milioni di dollari e alla fine del 2020 solo l’Exchange ha registrato circa 1 miliardo di dollari di profitti. Sempre nel 2020 Binance ha acquisito il fornitore di carte crittografiche Swipe, un progetto del valore di circa 200 milioni di dollari. Di recente ha acquisito anche coinmarketcap.com per 400 milioni di dollari. Altri investimenti strategici includono l’Exchange FTX, il cui token è una delle prime 40 criptovalute e ha un valore di circa 2 miliardi di capitalizzazione di mercato.

Questo che ho appena elencato non è una lista esaustiva di tutto ciò in cui Binance ha strategicamente investito, ma penso che tu abbia capito che la Binance Exchange non è esattamente un progetto gestito in qualche seminterrato. No, è la Cripto Exchange di maggior successo sul pianeta, guidato da un fondatore che ha raggiunto in tre anni e mezzo ciò che richiederebbe alla maggior parte dei miliardari una vita e, per di più, Binance non ha intenzione di rallentare la sua espansione, tanto da dire che se le loro intenzioni fossero malevoli… avrebbero molto da perdere.

Binance ha una comprovata esperienza anche nel fare la cosa giusta: forse già sai che sono stati hackerati nel 2019, dove circa il 2% delle partecipazioni in Bitcoin sull’Exchange è andato perso. Tuttavia Binance ha rimborsato completamente tutti coloro che sono stati colpiti da quell’hacking attingendo i fondi dal fondo SAFU (Secure Asset Fund for Users) che è un calderone di criptovaluta messa da parte per coprire cose come gli hack.

Direi che abbiamo fatto una bella panoramica. Andiamo avanti, e vediamo come scoprire se quell’altcoin che tanto desideri è effettivamente elencato nell’Exchange. Dopotutto che senso ha settare un account se quello che cerchi non c’è. Ora ti racconto un trucchetto per capire in quale Exchange qualsiasi criptovaluta viene scambiata.

Binance copre tutte le cripto che mi interessano?

Per farlo puoi andare su coinmarketcap.com, fai clic sulla ricerca e digita la cripto che ti interessa. In questo caso ho usato Avalanche. Una volta che clicchi su Avalanche vedrai una pagina delle statistiche con una serie di metriche e un grafico dei prezzi. Se guardi sopra il grafico dei prezzi vedrai un mucchio di opzioni diverse e una di queste sarà un pulsante Market. Fai clic su quel piccoletto e presto vedrai tutti i diversi Exchange in cui è elencata Avalanche insieme alle diverse coppie di scambio disponibili.

Vediamo: AVAX può essere acquistato su Binance con USDT, BTC, EUR, BUSD e token BNB. Tieni a mente anche che Binance ha generalmente il volume di scambio più alto per quasi tutte le criptovalute supportate, quindi la maggior parte delle persone che scambiano la moneta in questione lo fanno su Binance. Ad ogni modo, puoi replicare quel metodo per qualsiasi criptovaluta per scoprire dove poterla comprare.

Iscriversi a Binance è davvero semplice, non ha senso scrivere passo dopo passo cosa fare, confido che utilizzerai una password davvero difficile da indovinare, e assicurati di aver impostato l’autenticazione a due fattori utilizzando Google Authenticator. La sicurezza non è mai troppa!

Ora depositiamo valuta fiat, quindi euro o dollari, su Binance.

Ora depositiamo valuta fiat, quindi euro o dollari, su Binance

In alto c’è il pulsante Buy Crypto, acquista criptovaluta. Dopo averlo cliccato vedrai un elenco di tutte le diverse valute legali. La cosa veramente interessante di Binance è che alcuni di questi metodi di deposito sono a commissioni zero, quindi in pratica otterrai il massimo per il tuo denaro. In tutta Europa il bonifico bancario, quindi il deposito SEPA, è a zero commissioni , mentre se preferisci usare la carta di credito per effettuare quel deposito su Binance sia Visa che Mastercard, ti verrà addebitato l’1,8% per euro. Io non voglio pagare commissioni. Stai solo attento a una cosa utilizzando il bonifico bancario: devi usare lo stesso payment reference code, il codice di riferimento del pagamento, che vedi in Binance. In questo modo Binance sa che è il tuo deposito e che sarà assegnato al tuo account. Una volta che il tuo deposito è stato eaborato e hai degli euro nell’account di Binance, puoi andare di nuovo alla scheda Buy Cripto (Acquista criptovaluta) e selezionare Cash Balance, il saldo in contanti, dal menu a discesa.

Nella pagina che segue puoi inserire come e quale criptovaluta vuoi acquistare. Binance ti mostra anche quanta criptovaluta riceverai.. fondamentalmente è tutto quello che c’è da fare.

Cosa succede se hai già un po’ di criptovaluta e vuoi partecipare a quel buffet di altcoin sull’exchange?

Depositare Cripto su Binance

Per depositare cripto nel tuo account, accedi all’account e clicca sul pulsante del portafoglio (wallet) in alto a destra dello schermo. Questo espanderà un menu a discesa e a noi interessa la voce Fiat and Spot. Entra lì. Verrai portato a questa schermata:

Clicca quindi sul tasto Deposit, e la prima pagina che comparirà sarà una pagina di deposito per Bitcoin con un suo indirizzo BTC. Se vuoi depositare BTC quello è l’indirizzo che puoi utilizzare per inviare Bitcoin a Binance. Tuttavia se hai un altcoin che vuoi depositare invece puoi semplicemente fare clic su quel pulsante Bitcoin per espandere un menu a discesa e cercare la cripto che ti interessa. Qui per esempio ho scelto Cardano.

Abbiamo detto che esistono delle commissioni per il trading: ora ti spiego come pagarle un po’ di meno. Ho anche alcuni suggerimenti su dove puoi trovare le promozioni di Binance, e alcune non sono da farsi sfuggire.

Come risparmiare sulle commissioni

Le commissioni sembrano una formalità, ma vanno sempre sommate.. e quando diventano tante a lungo termine si faranno sentire, quindi ascoltami attentamente.

Prima di tutto: ci sono due tipi di commissioni di trading in criptovaluta, la prima è la Taker Fee che si applicaquando esegui un ordine al prezzo di mercato corrente. La seconda è la Marker Fee, che paghi quando fornisci liquidità inserendo cose come un “ordine limite”. Sono certo che per le operazioni che vuoi fare verranno pagate le Taker Fees, quindi concentriamoci su queste.

Sia le Taker che le Maker fees partono da  una commissione dello 0,1000%. Ci sono diversi modi per ridurre ulteriormente quelle commissioni. Il primo è scambiando più di 50 Bitcoin in 30 giorni… un volume di trading quasi irraggiungibile. In alternativa puoi tenere più di 50 BNB nel tuo account per avere una Maker Fee leggermente ridotta, dello 0,0900%. 50 BNB, in questo momento, sono circa 11.100 €, quindi è ancora una somma principesca.

Se vuoi uno sconto sulle Taker Fees, dovrai scambiare 4500 BTC in 30 giorni o avere nel tuo account 1.000 BNB. Eh già, sono più di 220.000 in cripto BNB. In quanti hanno tutti quei soldi da parte?

Quindi quello che ti consiglio è di tenere sempre un po’ di BNB nel tuo account e usare quello per pagare le commissioni di trading. Fallo, e otterrai automaticamente 25% di sconto su quelle commissioni e pagherai solo il 0,0750%. e sì, puoi risparmiare ancora di più! Devi usare questo mio link con referral, e puoi ottenere un altro 20% di sconto su quelle commissioni di trading.

Quindi, se stai aprendo ora un nuovo account Binance puoi fare due cose molto semplici: comprare un po’ di BNB per pagare per le trading fees, e iscriverti usando il mio link. Se lo fai potrai iniziare a fare trading riducendo per sempre le commissioni del 40%, da 0,1000% a solo 0,0600%.

Praticamente nessuno parla delle fantastiche promozioni su Binance che si trovano nella home page.

Le promozioni nella Home Page di Binance

La maggior parte di queste promozioni sono orientate ai cripto-junkie, quelli che senza cripto vanno in astinenza. Ma vale comunque la pena scorrerle e vedere se qualcuna di queste ha un valore che ti interessa.

Per esempio, se tu volessi operare con la cripto REEF, c’era una competizione REEF da 50.000$. Per quanto questi premi vadano spesso in direzione dei trader forti, esiste un elemento di lotteria per molte delle promozioni: in questa competizione di trade con la cripto REEF, 20 persone fortunate che avevano operato con REEF sonno state scelte a caso per avere in regalo 500$ di REEF. Buttali via.

Va bene, ora sai delle commissioni e delle promozioni. Iniziamo a parlare del vero e proprio trading su Binance.

Come fare trade su Binance?

Così ci sono diversi modi per fare trading su Binance. Qual’è il modo più semplice? Come al solito, assicurati di avere l’accesso nel tuo account Binance, quindi fai clic su Trade dalla barra del menu in alto, e seleziona Convert.

Arriverai in una schermata dove puoi selezionare le criptovalute che vuoi convertire e selezionare l’importo che vuoi scambiare.

Conversione Criptovalute

Facciamo finta di voler scambiare 1 ETH in Bitcoin.

Ti basta inserirlo premere su Preview Conversion. Vedrai la quotazione del prezzo e attenzione, hai pochi secondi per accettare quel prezzo. Una volta fatto, hai completato il trade. Facilissimo.

Lo svantaggio di questo metodo è che ci sono solo un numero limitato di coppie di trading e supporta solo gli ordini di mercato, il che significa che devi basarti sul prezzo di mercato in quel preciso momento.

Se vuoi più flessibilità, puoi ottenerla nel pannello di trading classico: nella barra di navigazione in alto, Trading e poi Classic.

Vedrai quindi una schermata di trading come questa e probabilmente starai pensando “Dannazione. Lo sapevo che sarebbe stato complicato”.  Fai un passo indietro! E non farti prendere dal panico. Ti prometto che non è così complicato come potrebbe sembrare a prima vista.

Il vantaggio di utilizzare questo tipo di interfaccia di trading è che può permetterti di piazzare tipologie di ordini più avanzate, che possono farti risparmiare tanti soldi e un sacco di tempo.

Per capire cosa sta succedendo con questa interfaccia di trading dividiamola in sezioni.

Binance Order Book
Order Book, registro delle commesse

A sinistra c’è l’Order Book, il registro delle commesse, Tutti quei numeri rossi in alto sono ordini di vendita di una particolare criptovaluta e tutti quelli verdi sono ordini di acquisto. Tutti quegli ordini sono fatti a prezzi diversi. La colonna di sinistra nel registro delle commesse è il prezzo in cui le persone hanno piazzato ordini di acquisto o di vendita. La colonna centrale è la quantità di criptovaluta disponibile per determinati valori del prezzo di vendita, e infine abbiamo la colonna di destra nel registro delle commesse che mostra il valore in dollari disponibile in diversi valori del prezzo di vendita. Al centro dello schermo puoi vedere un grafico dei prezzi.

Filtra in alto per arco temporale

Puoi filtrarlo in base a diversi archi temporali inoltre puoi fare clic sulla piccola freccetta per visualizzare gli strumenti del grafico, se sei interessato a fare analisi tecniche. Si potrebbe parlarne di più .

Apri in basso gli strumenti del grafico

In alto a destra del pannello di trading hai tutte le diverse coppie di trading disponibili su Binance. Con la funzione di ricerca trovi la criptovaluta che vorrai scambiare (tradare, dicono gli anglofoni). Ora cerco il ticker ADA, di Cardano,  e come vedi vengono fuori diverse le coppie di trading. Lo so, hai due domande.

Cerca il ticker che vuoi iniziare a scambiare

Per primo, cosa diavolo significano quei simboli 10x e 5x o 3x accanto ad alcune di quelle coppie di trading ADA? Significano solo che puoi fare trading con una leva di dieci o cinque o tre tramite il Margin trading: è lì che prendi in prestito fondi per fare trading con una leva finanziaria, per amplificare i guadagni (e le perdite).

Seriamente, hai appena iniziato? Ignora totalmente il trading con la leva finanziaria, lascia che lo usino i trader esperti o studia per diventare un trader esperto e puoi comprendere appieno i rischi.

La seconda cosa che probabilmente ti starai chiedendo è perché ho cercato ADA invece di cercare Cardano. Anzi, se cechi Cardano non viene proprio fuori niente. Il motivo è che le coppie di trading utilizzano versioni abbreviate dei nomi delle criptovalute, chiamate ticker. È normalmente una combinazione di tre o quattro lettere. E come trovi il ticker per la cripto che desideri comprare? Vai su coinmarketcap e cercare la cripto che ti interessa. Il ticker verrà visualizzato a destra del nome della criptovaluta.

Cardano ticker su coinmarketcap

Puoi trovare così il ticker per qualsiasi criptovaluta. Torniamo a quel pannello di trading.

Market Trades, gli scambi sul mercato

Nell’angolo in basso a destra che hai i Market Trades, ovvero gli scambi sul mercato. Vengono mostrati solo gli scambi più recenti che sono stati eseguiti.

E, finalmente, hai la sezione del pannello di trading dove avviene tutta la magia e dove inserisci tutti gli ordini importanti.

Pannello di trading

Per impostazione predefinita questo menu degli ordini sarà impostato sui Limit Orders, gli ordine limite. Il modo migliore per spiegare cosa sono è usare un esempio: diciamo che secondo te il prezzo del Bitcoin adesso è troppo alto, e saresti felice di comprare quando torna a 40.000. Puoi inserire questo ordine su Binance: dovrai digitare quel prezzo di 40.000 e scegliere la quantità di Bitcoin che vuoi acquistare. Schiacciando il pulsante verde Buy quell’ordine verrà aggiunto al registro delle commesse. Se domani notte stai dormendo e il prezzo BTC scende a 40.000 su Binance, allora questo ordine limite si attiverà automaticamente e otterrai il tuo BTC a questo prezzo più basso.

Hai capito come si utilizzano gli ordini limite nel trading in cripto? Forse varrebbe proprio la pena utilizzare questi Limit Orders invece che i Market Orders.

È anche importante notare che gli ordini limite utilizzano come commissione le Maker Fees, e non le Taker Fees, che a volte possono essere più economiche su Binance. Gli ordini limite funzionano esattamente allo stesso modo dalla parte della vendita: potrei inserire un ordine limite per un bitcoin se il prezzo raggiunge 100k: quell’ordine rimarrà lì e non farà nulla finché il prezzo non verrà raggiunto.

Ovviamente, questi ordini sono sempre cancellabili. Puoi anche impostare che l’ordine deve essere attivo solo per un certo periodo di tempo ma questo è un argomento per un altro articolo.

Market Order

I Market Order sono le tipologie di ordini più semplici: stai semplicemente inserendo un importo che desideri acquistare e prendendo il prezzo di mercato al momento dell’ordine.

L’unica cosa di cui non parliamo sono gli Stop Limit Orders, non lo saprei spiegare bene.

Stop-limit Order

Però se hai fatto attenzione, ora dovresti conoscere le basi su come acquistare e vendere criptovaluta usando i Market Orders e i Limit Orders. C’è un’altra cosa da evitare: i Futures.

Derivatives – Futures

È ancora più rischioso del Margin Trading. I Futures possono essere uno strumento utile se usati in modo responsabile da trader professionisti, ma i neofiti come te che vogliono fare trading di altcoin volatili con una leva finanziaria di 125 volte … non sono persone responsabili. Se insisti a fare trading con leva, allora potresti considerare i Leveraged Token, che ti danno una leva moderata e eliminano il rischio di essere liquidato.. quindi un compromesso decente. Anche di questo dovremmo parlare un domani.

Abbiamo visto la funzionalità di trading di base su Binance.

Tuttavia questo è solo uno dei tanti servizi offerti su questo ricchissimo buffet di criptovalute, quindi diamo un’occhiata a cos’altro c’è nel menu.

Altri servizi in offerta?

Con tutta questa tiratura di nuove banconote in giro per il mondo, anche tu hai interesse da ridere sui tuoi fondi. Beh, Binance Earn ti dà la possibilità di guadagnare tassi di interesse di circa il 6% APY (Annual percentage yield – Rendimento annuale percentuale) su alcune valute crittografiche.

Binance Earn – Termini Flessibili

Puoi scegliere di optare per risparmi flessibili, il che significa che puoi accedere alla tua cripto in qualsiasi momento, o puoi bloccare quella cripto per periodi che vanno fino a 90 giorni per ottenere un tasso di interesse leggermente più alto.

Binance Earn – Termini Fissi

I prodotti di risparmio ad alto rischio sono disponibili per tassi ancora più alti, ma tieni presente che stai assumendo più rischi per ottenere più rendimento.

Binance Earn – Prodotti ad alto rischio

Il motivo per cui questi prodotti generatori di interesse sono così popolari è che molte persone conservano le criptovalute in un portafoglio e se ne stanno lì a non fare nulla. Invece, altre persone prendono una parte delle loro partecipazioni per guadagnare interessi mentre aspettano che i prezzi delle criptovalute esplodano e arrivino al prezzo desiderato.

Un altro prodotto caldo che Binance offre è la loro carta di visto crittografica.

Binance Visa Cripto Carta di Debito

Ma perché mai vorresti averne una?

Ammettiamolo, convertire le criptovalute e prelevare quei soldi dalla tua banca può essere una seccatura. Inoltre, fa figo pensare di regalarsi qualcosa, se non è andata poi così male.. quindi, se ti interessa e vuoi essere in grado di spendere la tua cripto ovunque la Visa venga accettata, allora una carta Cripto è ciò di cui hai bisogno. La carta è disponibile in una miriade di paesi del mondo. Quella bellissima carta nera di Binance è completamente gratuita e Binance stesso non ti addebita alcuna commissione amministrativa o di elaborazione. Quella carta si collega anche con il tuo account Binance Exchange! E inoltre, puoi ottenere fino all’8% di cashback quando usi quella carta quindi sì, se sei abbastanza fortunato da essere in grado di ottenere una carta binance allora potresti volerne prendere una ora.

Io non ti raccomando di farlo, ma se vuoi Binance offre anche prestiti crittografici collateralizzati.

Prestiti in cripto

Il modo più diretto per descriverlo è che è un po’ come ottenere un prestito in un banco dei pegni, dove fornisci garanzie sotto forma di un oggetto che ha un valore (come ad esempio un orologio) e ottieni contanti in prestito. Su Binance puoi ottenere un rapporto prestito / valore (Loan to Value – LTV) iniziale del 55% e ti verrà chiesto di aggiungere più criptovalute per garantire il tuo prestito se l’LTV sale a 75%. Se l’LTV arriva a 83%, il tuo cripto collaterale sarà venduto da Binance per coprire il prestito.. certamente non vuoi che accada.

Ciò che la maggior parte delle persone fa con questi prestiti è comprare più criptovalute che è una forma di leva finanziaria, ma ad ogni modo, se sei interessato, con questo strumento puoi fornire criptovalute collateralizzate e ricevere in prestito persino euro sterline o dollari americani.. se vuoi.

Poi c’è una funzionalità nota come Binance Liquid Swap che è un altro modo in cui puoi generare reddito passivo con criptovalute e potenzialmente guadagnare un alto rendimento. Tieni ancora presente che comporta dei rischi!

Binance Liquid Swap

Un’altra funzionalità offerta da Binance è la sua Launchpool. Praticamente questo prodotto consente agli utenti di Biannce di generare dei token come ricompensa in cambio dello staking di determinate criptovalute. Alcune criptovalute come Litentry non hanno mai avuto affatto una vendita pubblica o un’Initial Exchange Offering, e invece hanno distribuito una parte del token iniziali utilizzando il Launchpool.

Binance Launchpool

L’ultimo prodotto di cui ti vogli parlare parlerò è la Binance Launchpad: è la piattaforma esclusiva di Binance per il lancio di progetti crittografici.

Binance Launchpad

È anche dove ragazzi come noi possono ottenere allocazioni di token a prezzi molto, molto favorevoli .. per i progetti popolari sul Launchpad le allocazioni di token sono tipicamente effettuate tramite un sistema di lotteria: per metterla giù facile, più monete BNB hai nel tuo account Binance, e più biglietti della lotteria ottieni. Se vinci alla lotteria, hai il diritto di acquistare un altcoin specifico a un prezzo fisso. Quindi, a condizione che tu scelga un progetto solido e sia abbastanza fortunato da ottenere un’allocazione, è probabile che te la caverai abbastanza bene non appena il trading pubblico sarà attivo Binance. Questo è il motivo per cui quasi tutti i progetti che sono stati lanciati su launchpad sono stati cronicamente sottoscritti da tante persone, motivo per il quale quel sistema di lotteria è stato implementato: è stato il tentativo di binance di rendere queste allocazioni più eque ed giuste. Inoltre non è come se binance condivida queste Initial Exchange Offerings con altre Exchange, quindi se vedi un progetto sulla rampa di lancio quell’opportunità sarà esclusiva di Binance. Vale la pena svolazzare sopra quella rampa di lancio per vedere se qualcosa stuzzica…

Abbiamo quasi finito. Ancora poche parole per parlarne di alcune delle risorse educative che Binance offre gratuitamente.

Risorse educative

La prima è Binance Academy, che fornisce alcune fantastiche risorse su diverse criptovalute e argomenti legati alle criptovalute. La seconda è una cosa molto sottovalutata: è Binance Research. Qui puoi trovare risorse legate ai progetti con tutti i tipi di statistiche e grafici, che si occupano di listare la fornitura di token di un determinato progetto, la token allocation ovvero la loro distribuzione, programma di rilascio dell’distribuzione e tanto altro. Dacci un occhio, è molto semplice da leggere.

Binance Research

La guida è conclusa… ma la verità è che ho appena scalfito la superficie e che Binance offre molto di più di quanto non sia in grado di raccontare in un solo articolo.

Se sei interessato a iniziare su Binance, non dimenticare quello speciale sconto del 20% commissioni di trading iscrivendoti gratuitamente tramite il referral link.